Cerca

Espedienti editoriali

parlo di editoria e creo eBook

È tempo di provarci

eBook ed enhanced eBook. Alcune riflessioni personali dopo un'intensa giornata di conferenze a Tempo di Libri, fiera dell'editoria italiana.

eBook e Javascript: semplici utili trucchi

Altra grande novità del formato ePub3 è rappresentata dalla possibilità di inserire del codice Javascript. Grazie a Javascript è possibile scrivere veri e propri ‘programmi’ (script) attraverso i quali interagire con l’utente e con il sistema; in questo senso si... Continue Reading →

Chi ha paura dell’informazione digitale?

Questi ultimi due giorni sono stati pieni di interessanti conversazioni. Grazie al lavoro che sto svolgendo come curatore della collana "PhotoGallery", sono stato invitato a parlare del formato .ePub3 durante una lezione del corso di editing e scritture editoriali dell'Università... Continue Reading →

Video e audio

Una delle nuove funzioni introdotte dal formato ePub3 in poi, riguarda la possibilità di inserire file audio o video all’interno dell'eBook. Questa operazione può presentare, come vedremo, alcuni svantaggi a livello di dimensioni del file e di accessibilità ai contenuti.

Caccia fotografica. In cerca di natura a due passi da casa

Le foto di Franco Sala ci parlano di un particolare tipo di “caccia fotografica” quella che non va alla ricerca di “prede” esotiche e rare, ma che, grazie a una insaziabile curiosità, a uno sguardo lirico nei confronti del mondo... Continue Reading →

Le immagini a tutto schermo

Una della principali ragioni per cui il layout fisso è la scelta migliore per gli eBook contenenti fotografie, è la possibilità di poter controllare la loro posizione e la loro dimensione all’interno di una pagina.

Adaptive layout e responsive design eBook

Entrando più nello specifico dello 'stile' e del CSS, partendo dalla dichiarazione di Bill Kasdorf, torna naturale ricollegare le tecniche più influenti nel campo del web design allo sviluppo di un eBook a layout fisso. Ma è davvero così facile?

Il foglio di stile

Per funzionare correttamente il foglio di stile deve richiamare tag, classi e id della pagina XHTML. Il tag e la classe costituiscono ciascuno un selettore, servono cioè a indicare a quali parti di testo ci si riferisce. All’interno delle parentesi graffe, si trova prima la proprietà, e poi, dopo i due punti, il valore.

Book content

Come si è più volte menzionato, gli eBook a layout fisso non scorrono. Il contenuto di una pagina specifica viene sempre e solo mostrato in quella pagina. È dunque necessario creare un documento XHTML per ogni pagina del libro inserendo, per ognuna, la stessa dimensione.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑